Summer School Renzo Imbeni: una grande opportunità per i giovani

Summer School Renzo Imbeni: cosa c’è da sapere?

Ogni anno si aprono le selezioni per entrare alla Summer School Renzo Imbeni. Perché è un’ottima occasione per i più giovani? I temi affrontati durante il percorso scolastico estivo sono davvero importanti, tra cui il ruolo dell’Unione Europea nel mondo.

Di solito, la scuola collabora con il Comune di Modena, con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, con la Fondazione del Collegio San Carlo, con il Consiglio Italiano del Movimento Europeo e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Oltre a seguire le lezioni, i giovani potranno entrare in contatto con le figure di spicco e di alto profilo di vari settori lavorativi. Inoltre, un aspetto davvero rilevante è che al termine del corso saranno affidate due borse di studio agli studenti più meritevoli. Il valore delle borse di studio ammonta a 5,000,00 euro e si potrà frequentare eccezionalmente il primo semestre al Parlamento Europeo a Bruxelles.

Imparare una seconda lingua e andare a lavorare all’estero

Lo scopo della Renzo Imbeni e di corsi simili in generale è di formare i giovani, in modo tale che possano imparare una seconda lingua e, un giorno, trasferirsi all’estero per lavorare. Ogni settore è collegato grazie ai vari Paesi Europei.

Oggi, imparare una seconda lingua è fondamentale ed è un requisito richiestissimo nell’ambiente lavorativo. Chi studierà e si formerà, di conseguenza avrà maggiori probabilità di raggiungere una posizione di successo.

Inoltre, non bisogna sottovalutare gli aspetti lavorativi all’estero, dove si creeranno delle reti di contatto. Il mondo del lavoro è anche composto da relazioni sociali, indispensabili per la riuscita di un’azienda.

La Summer School Renzo Imbeni si trova in un’ottima luce, soprattutto per i suoi percorsi formativi e per la possibilità di fare un semestre all’estero al termine del corso. Per i giovani, oggi, l’estero rappresenta la più grande opportunità professionale, ma anche un’occasione unica in cui imparare una seconda lingua e creare una rete di contatti sociali indispensabile per il futuro lavorativo.

Imparare una seconda lingua in Italia non è impossibile, ma è la pratica a rendere perfetti, come in ogni materia.