Pasti sostitutivi per dimagrire

Quando si decide di perdere peso, un’alternativa ai pasti normali (in cui facilmente si sgarra o si rimane con il senso di fame), sono i cosiddetti pasti sostitutivi. Di cosa si tratta? Di alimenti in barrette, biscotti o altre forme, pensati come alternativa ad 1 o 2 nutrimenti durante in giorno, ad esempio colazione e pranzo. Perfetti per ridurre il peso del corpo in modo efficace.

Barrette, biscotti, smoothie o sandwich: i nuovi pasti completi

I pasti sostitutivi sono costituiti da queste forme che contengono alimenti nutrienti come cacao o cereali, zuccheri, fibre vegetali, proteine: tutti combinati in una pratica confezione. Perché questi nutrienti, si rivelano utili per la dieta, ma in parte anche per la praticità di avere con sé un intero pasto in una piccola barretta oppure un biscotto!

Pasti  300x208

I gusti possono essere diversi, e oltre alle classiche barrette o biscotti, ci sono gli innovativi smoothie da preparare con il latte, oppure le creme, se non i sandwich salati già prefissati nelle quantità.

Grazie alle poche calorie e alle giuste dosi di carboidrati, grassi e proteine, i pasti sostitutivi possono facilmente aiutare a perdere peso in poco tempo. Possono far “risparmiare” l’apporto calorico e permettere di perdere peso fino a 1 kg a settimana.

Come funzionano i pasti sostitutivi

È importante sapere che questi alimenti devono corrispondere a determinati requisiti, definiti dall’EFSA (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare), in modo da rispettare una composizione equilibrata e mostrare in etichetta tutti i nutrienti.

Di solito, questi pasti apportano circa 200-250 kcal (calorie), e una quantità di grassi e proteine stabilita dalla normativa – più del 25% per le proteine, meno del 30% per i grassi. Inoltre, per bilanciare l’alimentazione i pasti sostitutivi devono contenere 12 vitamine e 11 minerali. In questo modo, non si creano delle carenze alimentari, che possono portare a sensazioni di stanchezza.

Sono utili non solo per la dieta, ma anche per chi vuole mantenere il peso forma oppure non vuole saltare i pasti ma neanche mangiare male quando si ha poco tempo. Inoltre, i pasti sostitutivi sono consigliati dopo le feste oppure le occasioni in cui si mangia troppo, per compensare gli eccessi alimentari di qualche cena o pranzo ipercalorici.